Follow on Bloglovin Instagram

Thursday, June 20, 2013

Just a Photo


martin munkácsi

Se chiudiamo gli occhi e iniziamo a pensare agli anni 20' il nostro primo pensiero è Gatsby complice anche il nuovo film di Di Caprio, presentato a Maggio a Cannes: Il Grande Gatsby, quando lo guardi vieni trasportato in una lussuosa parentesi dove tutto si può fare, ed è di moda. Ma io voglio guardare gli anni 20' con gli occhi di Martin Munkácsi, che creò la concezione della fotografia felice.
Un fotografo Ungherese che iniziò la sua carriera nel 1920 come fotografo sportivo, quando finì in una rissa e scattò le foto che lo resero famoso. 
A Berlino, dove si trasferì dopo l'iniziale notorietà, lavorava come fotografo pubblicitario e di moda, lavoro che gli permise di viaggiare molto per il mondo e migliorare la sua visione di fotografia.
Americano dal 1930, quando lasciò l'Europa per la seconda guerra mondiale, dove iniziò a lavorare per Harper's Bazaar, la sua impronta era alternativa ed era affascinato dai fenomeni naturali come Il Volo, infatti nella sua collezione troviamo molte foto aeree.
Fu il primo fotografo a portare gli shooting di moda fuori dagli studi fotografici, sono famose infatti le foto fatte a Lucile Brokaw, figlia delle celebre pattinatrice Irving Brokaw, foto sulla spiaggia che lei ricorda in una giornata fredda e ventosa con un fotografo che non parlava inglese ma che agitando le braccia scattò la foto della storia nel 1944.

"Pensa mentre Spari"
If we close the eyes and start to think at the 20's our first thought it's Gatsby, the big Gatsby also accomplice of the new Di Caprio's film, presented in May at Cannes: The great Gatsby, and when you watch it, you are transported in a luxury parenthesis where all it's possible and it's fashion. i want see the 20's with  Martin Munkácsi's eyes, that created a happy idea of the photography. 
An Hungary photographer that started his carrier in the 1920 as sportive photographer, when  ended in a fight and done the photos that made him very famous.
In Berlin, where he came after the first notoriety, he worked as advertising photographer and of fashion, work that  allowed him to done many travels around the world and improve his vision of photography.
American from 1930 when left the Europe for the second worldwide war and started to work for Harper's Bazaar, his footprint  was alternative, he loved the natural phenomena as The Fly infact there are many aerial photos in his collection.
He was the first fashion photographer that made fashion shootings out of the  studies, infact they are famous the photos at Lucile Brokaw, daughter of the famous skater Irving Brokaw, photos in the beach that she remember them during a windy and cold day with a photographer who did not  speak english but that waving the arms made the photo of the history in the 1944. 
            "Think while you shoot"
Lucile Brokaw 1944





2 comments:

  1. bel post (: Reb, xoxo.

    * Ho appena pubblicato un post con alcune delle foto scattate
    la sera del mio compleanno, fammi sapere cosa ne pensi:
    http://www.toprebel.com/2013/06/happy-rebday-23.html

    ReplyDelete
  2. carino il blog,ti seguo!ne ho uno anch'io,(di moda ovviamente:)vieni a dare un'occhiata e se ti va seguimi!
    Grazie mille!
    VERONICA
    http://www.givemefashionblog.com

    ReplyDelete